ULTIME DAI CAMPI – Le novità di formazione: Bernardeschi, Bacca, Eder…

ULTIME DAI CAMPI – Le novità di formazione: Bernardeschi, Bacca, Eder…

La 35esima giornata di Serie A è ormai alle porte. Dai campi e dalle conferenze stampa degli allenatori sono arrivate importanti novità in vista della prossima giornata, su infortunati e formazioni. Queste le ultimissime dagli allenamenti in ottica fantacalcio:

? Scaricate la nostra app gratuita: cercate nello store “SOS Fanta”, su iOS e per Android. Tutto il fantacalcio sempre con te!

➡️ Tutti i consigli partita per partita

ATALANTA Non convocati Kessié e Hateboer. In difesa confermati Toloi, Caldara e Masiello. A centrocampo scelte obbligate: spazio a uno tra D’Alessandro e Mounier sulla destra, con Cristante e Grassi in mediana. A sinistra confermato Spinazzola. Out per squalifica Conti e Freuler. Alle spalle del duo Petagna-Gomez (convocato e oggi in gruppo) ci sarà Kurtic.

BOLOGNA – Nessun rischio per Blerim Dzemaili in vista dell’imminente partenza per Montreal: contro l’Empoli non giocherà. Al posto dello svizzero ci sarà ancora una volta Donsah nel centrocampo a tre con Taider e uno tra Pulgar e Viviani. In difesa – secondo La Gazzetta dello Sport – è certo il forfait di Masina: a sinistra al suo posto ci sarà Mbaye mentre a destra spazio a Krafth. In attacco nessun dubbio: il tridente sarà composto da Verdi, Destro e Krejci.

CAGLIARI – Rastelli: “Abbiamo recuperato Isla (che domenica non c’era, ndr) e Salamon, che ha saltato le prime due sessioni di allenamento”. Contro il Napoli, spazio a Isla, Bruno Alves, Pisacane (favorito su Salamon) e Murru in difesa. A centrocampo possibile linea a quattro con Padoin, Barella, Tachtsidis e Ionita. Joao Pedro dietro a Borriello, il sacrificato con questo 4-4-1-1 più coperto sarebbe Sau.

CHIEVO – Maran torna al suo consueto 4-3-1-2. In difesa al posto dell’infortunato Dainelli spazio a Gamberini in coppia con Cesar. I terzini saranno Frey e Cacciatore. Out Gobbi e Depaoli per squalifica. A centrocampo Hetemaj è ancora acciaccato e alterna allenamenti in gruppo con differenziati, per questo verrà confermato Bastien con Radovanovic e Castro. Alle spalle del duo Inglese-Pellissier spazio a Birsa.

CROTONE – Simy favorito su Acosty per affiancare Trotta in attacco. Mancherà Falcinelli per squalifica. A centrocampo confermati Nalini, Barberis, Capezzi e Rohden. Out Stoian per i problemi accusati in settimana. In difesa spazio a Rosi, Ceccherini, Ferrari e Martella.

EMPOLI – Laurini è tornato solo oggi in gruppo ma ha ancora un lieve fastidio muscolare, si scaldano Veseli e Zambelli per giocare a destra. Al centro della difesa confermati Barba e Bellusci, con Pasqual a sinistra. In mediana, Krunic non è al meglio: José Mauri è pronto per affiancare Dioussé e il recuperato Croce. In attacco Mchedlidze verso il forfait per infortunio: al suo posto spazio a uno tra Pucciarelli e Maccarone accanto a Thiam. Confermato El Kaddouri sulla trequarti.

FIORENTINA – Nonostante la sconfitta di Palermo, Paulo Sousa confermerà il 3-4-2-1 delle ultime uscite. In difesa tornerà titolare il recuperato Gonzalo Rodriguez accanto a Carlos Sanchez e Tomovic. Out Astori per squalifica. A centrocampo, invece, possibile chance dal 1’ per Chiesa sulla corsia destra. Maxi Olivera dovrebbe giocare a sinistra, con Badelj e Vecino in mediana. Tello dovrebbe accomodarsi in panchina. Alle spalle del ritrovato Kalinic, spazio a Borja Valero e Bernardeschi (in ballottaggio con Ilicic, ma favorito).

GENOA – Ivan Juric ritrova Olivier Ntcham per la sfida contro l’Inter. L’allenatore del Genoa ha provato il francese tra i titolari nell’allenamento di ieri ad Acqui Terme. E’ l’ex Manchester City il favorito per affiancare Simeone e Palladino nel tridente offensivo. L’alternativa è Goran Pandev. A centrocampo al posto dello squalificato Laxalt ci sarà Beghetto, favorito su Orban. In mediana spazio a Miguel Veloso e Rigoni, con Lazovic a destra. In difesa confermati Munoz, Burdisso e Gentiletti.

INTER – Come riferisce Andrea Paventi a Sky Sport 24, dall’allenamento odierno è emerso che Marcelo Brozovic è in vantaggio rispetto a Geoffrey Kondogbia per affiancare Roberto Gagliardini. Oggi, infatti, il croato è stato provato tra i titolari. Con i titolari è stato provato anche Eder, a sorpresa. Perisic sull’altra fascia, Candreva con le riserve: rischia di star fuori. In difesa Pioli ha schierato D’Ambrosio, Medel, Andreolli e Nagatomo.

JUVENTUS – Allegri in conferenza stampa ha annunciato diversi titolari: “In porta giocherà Neto al posto di Buffon. Bonucci? Domani sarà in campo”. In difesa, possibile chance per Benatia accanto a Bonucci. Lichsteiner e Asamoah favoriti su Dani Alves e Alex Sandro per giocare come terzini. Marchisio verso la panchina: pronti Khedira e Pjanic, in ballottaggio con Lemina. In attacco i quattro titolari, il più stanco di loro è Higuain: chissà che non possa toccare a lui stavolta un turno di riposo. Giocherebbe Mandzukic punta con Sturaro al posto del croato.

LAZIO – Riecco de Vrij e Lukaku in gruppo. Simone Inzaghi – fatta eccezione per Marchetti – ora ha tutti a disposizione. Inzaghi – secondo lalaziosiamonoi.it – vuole confermare il 3-5-2 del derby. Bastos e Wallace sono in leggero vantaggio nei confronti dei compagni di Radu e Hoedt per muoversi ai lati di de Vrij. Per il secondo giorno consecutivo Felipe Anderson viene schierato come esterno destro di centrocampo. Giocherà a tutta fascia, così come Lukaku dall’altra parte. Al posto dello squalificato Parolo spazio a Lulic in mediana con Biglia e Milinkovic. In attacco confermati Keita e Immobile.

MILAN – Vincenzo Montella cambierà la sua formazione per la sfida contro la Roma. Carlos Bacca ha messo la freccia su Lapadula, Suso e Deulofeu lo affiancheranno; mentre in mezzo al campo sono favoriti Mati Fernandez, Sosa e Pasalic con Kucka ai box per squalifica. Difficile invece vedere Alessio Romagnoli da titolare visto che anche oggi ha svolto una seduta personalizzata di allenamento. Pronto Zapata per affiancare Paletta. I terzini saranno Calabria e Vangioni (favorito su De Sciglio).

NAPOLI – Maurizio Sarri in conferenza stampa ha dichiarato: “Ieri Marek Hamsik ha fatto gran parte dell’allenamento insieme al gruppo, sta provando a recuperare. Il dottore mi ha detto che non ci sono grossi rischi, aspettiamo tra stasera e domani per decidere”. Il capitano del Napoli oggi ha fatto un “lavoro differenziato precauzionale”, proverà fino all’ultimo a recuperare, se non dovesse farcela spazio a Rog con Allan e uno tra Jorginho e Diawara (col primo in vantaggio). Al posto dello squalificato Koulibaly giocherà uno tra Maksimovic e Chiriches. Per la fascia sinistra ballottaggio aperto tra Ghoulam e Strinic. In attacco nessun dubbio: confermati Callejon, Mertens e Insigne.

PALERMO – Fulignati va verso la conferma in porta: è lui il favorito su Posavec. In difesa ci saranno Cionek, Goldaniga e Andelkovic. Pezzella in vantaggio su Aleesami per giocare da esterno di centrocampo. Confermato Rispoli a destra. In attacco al posto dello squalificato Nestorovksi chance per Diamanti da falso nove.

PESCARA – Bahebeck ha ancora fastidio al polpaccio, in attacco è pronto Cerri per affiancare Benali e Caprari. In mediana Muntari (tolta la squalifica) con Verre (in vantaggio su Coulibaly) e Memushaj. In difesa, ancora out Campagnaro: ci sarà Fornasier in coppia con Bovo. Tornerà Biraghi dalla squalifica.

ROMA – Luciano Spalletti conferma il 4-2-3-1 delle ultime uscite. Secondo La Gazzetta dello Sport, la Roma non tornerà al “vecchio” 3-4-2-1. In difesa spazio a Emerson, Manolas, Fazio e uno tra Juan Jesus e Bruno Peres. Out Rüdiger e Strootman per squalifica. Al posto dell’olandese spazio a Paredes in coppia con De Rossi. Alle spalle di Dzeko con Salah e Nainggolan ci sarà uno tra El Shaarawy e Perotti, con il Faraone sempre in vantaggio.

SAMPDORIA – Secondo allenamento in gruppo oggi per Muriel e Schick. Giampaolo prova a recuperarli, ma difficilmente i due giocheranno dal 1’. I favoriti per partire titolari in attacco sono Quagliarella e Budimir. A loro supporto confermato Bruno Fernandes. A centrocampo Barreto è recuperato e si gioca una maglia da titolare con Praet. Confermati Linetty e Torreira. In difesa spazio a Bereszynski, Silvestre, Skriniar e Regini.

SASSUOLO – Infermeria piena in casa Sassuolo. Nell’amichevole di ieri col Crema – svela La Gazzetta dello Sport – sono rimasti fuori Defrel, Mazzitelli, Missiroli, Pellegrini, Dell’Orco e Gazzola. In difesa c’è un solo ballottaggio tra Lirola e Adjapong, col primo favorito. Confermati Acerbi, Cannavaro e Peluso. A centrocampo scelte obbligate per Di Francesco: spazio a Sensi, Aquilani e Duncan. In attacco, invece, Politano scalpita per tornare titolare ed è in vantaggio su Ragusa. Confermati Matri (favorito su Iemmello) e Berardi.

TORINO – Dopo gli esperimenti delle scorse settimane, Miha è pronto a schierare la formazione tipo contro la Juventus. Sulla corsia sinistra è pronto a tornare titolare Antonio Barreca mentre al centro si rivedrà Emiliano Moretti, tenuto a riposto in Torino-Sampdoria perché diffidato, accanto a Rossettini. A centrocampo per ingabbiare Dybala il Torino ha bisogno della forza fisica di Acquah e dell’aiuto di Baselli. Benassi, ormai pienamente recuperato, dovrebbe partire ancora dalla panchina. Il 4-2-3-1 delle ultime settimane è ormai diventato il modulo di riferimento, con Ljajic sulla trequarti e Iago Falqué e Boyé (o Iturbe) sulle fasce. L’unico indisponibile per il derby è De Silvestri.

UDINESEFelipe tornerà al centro della difesa con Danilo, i terzini saranno Widmer e Alì Adnan. A centrocampo, invece, confermati Jankto, Hallfredsson e Badu. In attacco Gigi Delneri ha un solo dubbio di formazione: Perica è leggermente favorito su Thereau per affiancare De Paul e Zapata.

7 errori da non fare alla prossima giornata

Commenti

commenti