Sabatini: “Ho visto la macchina di Ribery e gli ho detto: felice che tu non sia morto”

Sabatini: “Ho visto la macchina di Ribery e gli ho detto: felice che tu non sia morto”