Roma, da Smalling e Abraham a El Shaarawy e Veretout: come può cambiare la formazione

Roma, da Smalling e Abraham a El Shaarawy e Veretout: come può cambiare la formazione