Juric: “È un nuovo Taarabt, bene Bertolacci e Izzo. Tra Galabinov e Lapadula…”

Juric: “È un nuovo Taarabt, bene Bertolacci e Izzo. Tra Galabinov e Lapadula…”