Giulini: “Occhio a questi due giovani, che sorprese! Cragno e il nuovo Joao Pedro…”

Giulini: “Occhio a questi due giovani, che sorprese! Cragno e il nuovo Joao Pedro…”