D’Aversa: “Karamoh si è chiuso in se stesso, lo perdono. Tra Inglese e Cornelius…”

D’Aversa: “Karamoh si è chiuso in se stesso, lo perdono. Tra Inglese e Cornelius…”