Berardi, la gestione all’asta e al fantacalcio dopo la tripletta alla Samp